You are currently browsing the tag archive for the ‘speaker’ tag.

Dal momento che abbiamo ricevuto parecchie domande da parte degli speaker su quanto tempo a disposizione, come fare e cosa portare per il proprio speech, cerchiamo di fare un post riassuntivo e dare qualche direttiva su come strutturare il proprio intervento. Non pretendiamo di essere esaustivi, quindi se vi rimane qualche dubbio non avete che da chiedere!

Tempo: Ogni speaker ha a disposizione 15 minuti, tempi tecnici compresi. Al termine del proprio discorso, si lascerà un breve spazio per eventuali domande o discussioni.

Strumenti presenti in sala: abbiamo a disposizione il pc dell’aula universitaria in cui saremo. Al momento non abbiamo modo di verificare in che stato sia, che tipo di sistema operativo ultilizzi e come si integri con gli altri dispositivi tipo il proiettore. Sappiamo che potrebbero esserci problemi con il collegamento audio, e che il proiettore non funziona con i Mac. L’idea sarebbe quella di caricare da USB tutte le presentazioni e vederle sul pc già presente in sala.

Presentazioni, slide e supporti vari: di norma, ai barcamp ogni speaker realizza una  piccola presentazione a supporto del suo discorso: è più facile per chi parla e più divertente per chi ascolta. Senza addentrarci in questioni esetiche o grafiche vi lasciamo la massima libertà di scelta e di stili, con un paio di raccomandazioni: 1. cercate di scegliere un formato il più possibile compatibile, per evitare brutte sorprese del tipo non va o non si vede e 2. caricate la vostra presentazione su una chiavetta USB, in modo da facilitare il caricamento delle presentazioni sul pc dell’università. Vanno bene anche le presentazioni hostate su servizi online tipo Slideshare o simili, che dovrebbero assicurare la massima compatibilità.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: